Collegamenti sponsorizzati

calcolare il valore catastale di un immobile

Come calcolare il valore catastale di un immobile: imponibile, coefficienti e risorse utili

Come calcolare il valore catastale di un immobile: imponibile, coefficienti e risorse utili
Collegamenti sponsorizzati
Il valore catastale di un immobile, costituisce la base imponibile per il calcolo de ll’importo dovuto per alcune imposte (IVA, imposta di registro, ipotecaria e catastale) previste in caso di compravendita.  Se si dispone dei dati relativi all’entità della rendita catastale effettuare il calcolo è piuttosto semplice e in rete non mancano gli strumenti utili per ricavarlo in pochi passaggi online. Vediamo insieme come viene determinato e sulla base di quali dati.
l valore catastale di un immobile si ottiene moltiplicando la rendita catastale rivalutata del 5% per il coefficiente assegnato alla categoria catastale di appartenenza dell’immobile, fanno eccezione gli immobili ascrivibili al gruppo catastale B ( scuole, convitti, case di cura, uffici pubblici, biblioteche, caserme, conventi e strutture religiose non destinate ad attività di culto, musei, gallerie e accademie non ricavate all’interno di strutture di interesse storico, prigioni e riformatori) per i quali è prevista una rivalutazione del 40%.

I coefficienti previsti per le diverse categorie catastali sono:
- 120 fabbricati appartenenti al gruppo A, C (In caso di acquisto della prima casa, il moltiplicatore applicato sarà 110 piuttosto che 120).
- 168 per i fabbricati delle categorie B
- 60 per i fabbricati delle categorie A/10 e D
- 40,80 per i fabbricati delle categorie C/1 ed E
- 112,50 per i terreni non edificabili

Chi non dovesse disporre dei dati relativi alla rendita catastale dell’immobile potrà ottenerli richiedendo una visura catastale o utilizzando il servizio “visure catastali online”, disponibile sul sito web dell’agenzia delle entrate. Il sistema consente di ricavare i dati specificando: il codice fiscale, gli identificativi catastali (comune, sezione, foglio, particella), la provincia di ubicazione dell’immobile.
E’ inoltre prevista la possibilità di consultare i dati relativi agli identificativi catastali dell’immobile, alla rendita catastale ed altre informazioni utili, impostando come chiave di ricerca il codice fiscale dell’intestatario.
Anche se conoscete già il valore della vostra rendita catastale, una verifica può essere opportuna, in quanto l’importo nel corso degli anni potrebbe aver subito una revisione in relazione ai parametri tecnico-estimativi sulla base dei quali viene determinata.
Se l’immobile non risulta regolarmente registrato presso l’ufficio del catasto, il valore catastale verrà determinato sulla base di una rendita presunta.
Gli atti relativi all’attribuzione delle rendite presunte per gli immobili fantasma non spontaneamente dichiarati, sono pubblicati all’albo pretorio dei comuni e fino al 2 luglio 2012, sarà possibile consultare i relativi elenchi presso gli uffici territoriali dell’agenzia delle entrate. 
Per provare a calcolare il valore catastale del vostro immobile, potrete utilizzare lo strumento  online disponibile su Normeetributi.it, portale dedicato ai servizi di consulenza fiscale e tributaria.
Vi ricordiamo infine che i coefficienti utilizzati per il calcolo del valore catastale non corrispondono ai moltiplicatori previsti per la determinazione dell’imponibile IMU.
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network



Lascia un commento su questa pagina:

Nome (Richiesto)
E-mail (Richiesta, non sarà pubblicata)
    Riscrivi le lettere visualizzate sulla sinistra

Collegamenti sponsorizzatiscript async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta
Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta